Testimonianza di suor Emmanuel Maillard: dall'abominio dell'esoterismo a Cristo

Ho riconosciuto che quella persona ero io. Hanno pregato per una liberazione. Non ho sentito niente, non ho gridato, non ho pianto, però quando mi sono alzata da questo banco ho fatto così (si tocca il petto) come per cercare la mia angoscia e non c’era più. La mia tortura non c’era più. La mia sofferenza non c’era più. Ma soprattutto questa angoscia di morte, questo gusto di morte, di inferno, non c’era più… (si commuove, ndr)…Ecco… Era un incontro con Gesù, stupendo. Non è che ho avuto una visione però l’ho visto nella mia anima, che Lui era disceso nel mio inferno, prendendo tutte le spine su di Lui, per portarmi fuori da questo inferno. In un certo senso ha preso il mio posto per salvarmi. Questo era un incontro incredibile con il mio Salvatore.”Fonte. http://www.gris-imola.it/ultime_notizie/TestimonianzadiSuorEmmanueldallabominiodellesoterismoaCristo.php


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here