Il 17 #dicembre è il compleanno del nostro amato #Papa #Francesco.

Ringrazio Dio per averci dato l’opportunità, o meglio, per averci fatto questo grande regalo di nozze: quello di poterlo incontrare, stringergli la mano, fargli una carezza e guardarlo negli occhi.

Il 19 ottobre 2016 è una data che io e mio marito non dimenticheremo mai!

Mi sembra doveroso porgere a lui i miei più sentiti auguri di compleanno per i suoi 80 anni, ma soprattutto voglio ripetere ciò che ho detto a lui quel giorno: Grazie Santo Padre per tutto quello che sta facendo per la Madre Chiesa.

Grazie per il suo coraggio, il suo amore verso chi viene definito “diverso”. Per l’amore che ha per gli ultimi, i poveri e gli emarginati.

Grazie perchè ogni giorno entra nel cuore delle persone portando quella luce che solo Cristo può donare.

Grazie per il suo esempio di vita, per il suo coraggio a testimoniare Cristo dovunque il Signore lo chiami ad annunciarlo.

E soprattutto da cristiana, mi sento di dover pregare per Lei, e per tutte le persecuzioni che come discepolo e successore di Pietro è chiamato a portare.

Se già nel proprio piccolo, le persecuzioni feriscono e addolorano, non oso immaginare come possano essere dolorose nella sua posizione da Pontefice e da Pastore della Chiesa.

Riecheggiano dentro di me queste parole del Vangelo : “Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa”.

Questa chiesa si è arricchita della sua presenza e del suo operato.

Auguri!

Rita Sberna

 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here