Misericordia

Cara amica, qui in terra non esiste cosa o essere umano che non sia contaminato dal peccato e dall’imperfezione ma tutto può essere pulito, purificato con la preghiera comunitaria o personale.

La tua preghiera deve essere sempre rivolta agli altri, ai tuoi fratelli che soffrono nella malattia fisica e quella dell’anima.

Prega per coloro che ti fanno del male, non condannarli e non giudicarli. Dio solo è il Giudice supremo che dà giudizio eterno.

Tu, limitati a pregare e a non nutrire risentimenti ed astio. La tua ricompensa sarà grande in cielo. Quando un tuo fratello sbaglia, chiunque esso sia, tu non rivolgerti a lui con atteggiamento orgoglioso ma sii disposta a far capire il suo errore con calma e tanta dolcezza, non volgere la discussione a un litigio. Sappiatevi correggere sempre con dolcezza e abbiate misericordia sugli errori e i difetti l’uno verso l’altro.

Non volgere il tuo sguardo al passato, quello ormai è passato e non tornerà più, vivi il tuo presente come se fosse stato il tuo passato, così da poter vivere il futuro con gioia.

La mente si fa manipolare e oltraggiare ma sappi che il cuore comanda la mente e non può vincere quest’ultimo se il cuore è un cuore pieno di amore.

Cerca di cambiare le cose che dentro di te non vanno, giorno dopo giorno, passo dopo passo, anno dopo anno, senza mai dire che non c’è la puoi fare.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here