Un giorno Teresa ebbe la visione di una lotta tra Angeli e demoni, la santa scrive:

“Il giorno della SS.ma Trinità, mentre ero in estasi… vidi una gran lotta tra Angeli e demoni e non riuscivo a capire il significato di quella visione… lo sì capì (poi) bene per una certa contesa sorta tra persone di orazione e altre che non lo erano, da cui venne un gran danno alla casa in cui era sorta; fu una lotta che durò lungo tempo e causò molta sofferenza. Altre volte mi vedevo intorno una gran turba di essi (demoni) e mi sembrava di essere circonfusa di una luce chiarissima che non permetteva loro di avvicinarsi. Capivo allora che Dio vegliava su di me perché non si accostassero in modo da farmi recare offesa a Dio”. E’ una visione che simboleggia la missione degli Angeli quali custodi, inviati da Dio a proteggere i fedeli nel momento di grave pericolo, sventando le insidie e le tentazioni del diavolo. Famosa è pure la trasverberazione del cuore di santa Teresa d’Avila ad opera di un Serafino, essa infatti ha ispirato diverse opere d’arte.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here