Questo non è un gioco ma è un vero atto di violenza; tante ragazze si sono ritrovate a prendere aerei, treni e una volta arrivati nella destinazione in cui dovevano incontrarsi con il loro pretendente si sono ritrovate sole e prese in giro. Ma lo scherzo viene poi fomentato anche dalle prese in giro virtuali, dai commenti e dalle condivisioni sui social.

Questo gioco di bullismo ha anche delle ripercussioni a livello psicologico su quelle ragazze che non sono fisicamente in forma e che per un attimo si illudono di avere uno spasimante, invece poi si ritrovano ad essere il jolly della situazione.

Genitori, vigilate sui vostri figli!

Rita Sberna

 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here