Problemi matrimoniali? Pregate San Edoardo il Confessore

 

Uno dei traguardi più famosi di Edoardo fu la ricostruzione dell’Abbazia di San Pietro. La chiesa, luogo della sua sepoltura e di successive incoronazioni, fu poi scelta da Enrico III per l’Abbazia di Westminster.

Edoardo sposò Edith, figlia di Godwin (conte di Essex nonché il più potente tra i conti dell’Inghilterra del suo tempo). Il loro matrimonio servì per compiacere il popolo e per assicurarsi le simpatie di Godwin. Ma prima di sposare Edith, Edoardo le chiese di vivere insieme come “fratello e sorella”, rispettando il suo desiderio di rimanere casto. Si ritiene che Edith abbia acconsentito liberamente a questa sua richiesta, perché fortemente devota. Ma gli storici sostengono che Edith fosse anche una donna dura e a tratti irascibile. Edith morì nove anni dopo la scomparsa di Edoardo, e fu seppellita accanto a lui.

Probabilmente è a causa di questa “separazione” all’interno dell’unione coniugale e a causa del carattere di Edith che Edoardo viene invocato ancora oggi da coloro che hanno matrimoni difficili o che sono separati.

Glorioso San Edoardo,
hai mostrato la tua devozione a Dio
con pazienza, gentilezza e generosità.
Che io possa servire, come te, al rafforzamento del Regno di Dio
pregando con pazienza e nella carità. Amen.

[Traduzione dall’inglese a cura di Valerio Evangelista] Fonte. Aleteia


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here