Cristo Signore,
hai molti che amano il tuo regno,
ma pochi che si preoccupano
di portare la tua croce.

Molti desiderano la tua gioia,
ma pochi le tue sofferenze.

Molti si siedono a tavola con te:
tutti bramano di godere,
pochi vogliono patire qualcosa per te.

Molti ti seguono fino alla frazione del pane,
ma pochi sino a bere il calice della passione.

Molti ammirano i tuoi miracoli,
pochi ti seguono nell’ignominia della croce.

Molti ti amano,
quando non sono toccati dalle sventure.

Molti ti lodano e ti benedicono
finché ricevono consolazioni da te.
Ma se ti nascondi
e per un istante si trovano soli,
eccoli in pianto
e in un profondo scoraggiamento.

Cristo Signore,
non eluderò la tua croce!

Dall’«Imitazione di Cristo»

 

 

 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here