Papa Francesco, Fatima e la fine del mondo

Nel 2017 Papa Francesco si recherà a Fatima per celebrare il centenario delle apparizioni di Maria. Un atto dovuto, certo, ma anche il segno di una fortissima devozione di Papa Francesco a Nostra Signora di Fatima. Questo legame era particolarmente evidente anche nei due Papi che l’avevano preceduto: Benedetto XVI e Giovanni Paolo II. Qual è la ragione di una così stretta devozione tra gli ultimi successori di Pietro e Fatima?

Un incrocio di più profezie di Santi porta a pensare che il Demonio abbia chiesto ed ottenuto da Dio 100 anni di libertà d’azione, per riuscire a demolire la Chiesa dalle sue fondamenta. Le stesse profezie convergono anche sulla data in cui il secolo del Maligno avrà termine: e la data coincide con il centenario delle apparizioni di Nostra Signora di Fatima (2017). Pertanto è molto probabile Satana stia intensificando la sua opera di corrosione proprio in questi anni.

La consapevolezza che gli attacchi del Male si sarebbero moltiplicati nell’ultimo periodo a sua disposizione, ha portato gli ultimi papi a chiedere sempre più spesso l’aiuto della Madonna di Fatima: Papa Wojtyla si reca a Fatima tre volte, beatifica Francisco e Jacinta Marto, nel 2000 consacra il Terzo Millennio al Cuore Immacolato di Maria; Papa Ratzinger si reca a Fatima nel 2010 ed, oltre ad affermare che “la missione profetica di Fatima non è ancora conclusa”, chiede alla Madonna di anticipare il suo trionfo.


1 COMMENT

  1. Fortissima devozione a Fatima? Uno che si è fatto mettere nel suo studio una gigantografia della Madonna che scioglie i nodi? Se gli facessi quattro domande di magistero mariano non so se saprebbe rispondere a due.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here