Padre Amorth: “Le Benedizioni annullano le maledizioni”

Di seguito vi riportiamo una preghiera di benedizione utile contro le persone avverse e le sette Sante Benedizioni, utili sia a liberare se stessi che a liberare il nostro prossimo.

-Preghiera contro le persone avverse:

Lava o Signore Gesù nel Tuo Preziosissimo Sangue i miei nemici e invia su di essi continuamente la Tua Santa Benedizione e la benedizione di Maria Immacolata unite a quelle di tutti gli angeli e di tutti i Santi. Anche io mi unisco a queste benedizioni e benedico me e loro nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

-Ed ecco infine le sette Sante Benedizioni (è bene ricordare che possiamo benedire qualsiasi creatura, ma non gli oggetti e le persone che servono al culto permanente. Inoltre bisogna capire che  le preghiere funzionano solo ed esclusivamente per intercessione di Dio e che ogni benedizione dev’essere seguita da un ringraziamento a Dio perché sia efficace):


1 COMMENT

  1. Io sono stato maledetto da un vescovo cattolico in pubblico (dico il peccato e non il peccatore) che poi si è pentito e mi ha benedetto.
    Il guaio è che nelle cose spirituali la benedizione deve esser della stessa intensità della maledizione altrimenti non fa nulla.
    E purtroppo temo che la cosa potrebbe non aver avuto successo.
    Staremo a vedere se finirò tra le guardie col cappello lungo di sua maesta la Regina Elisabetta II.
    Inoltre la cosa grave è che tu, sacerdote o vescovo cattolico, anche se sai (come poi?) che uno è un demonio in natura (mentre io sono solo un Uomo), devi PRIMA far di tutto perché quella persona possa esser in qualche modo aiutata e ripresa con carità e poi, se proprio non ti da retta, la maledici quanto ti pare.
    Ti sto parlando di un Vescovo che Dio ha definito padre buono.
    Ma con me sbagliano anche i santi (te li potrei elencare uno per uno): e questa è la peggior maledizione per tutto il mondo, ve lo garantisco.
    Sono solo nelle mani di Dio.
    E voi sull’orlo dell’abisso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here