È morto suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Lo hanno trovato #impiccato nella sua residenza lussuosa in #California. Chester aveva sei figli, avuti da due mogli.

Per anni aveva lottato contro il demone della droga e dell’alcool, soffriva di depressione. La sua voce nelle canzoni a volte esprimeva, rabbia, dolore, era una voce graffiata e provata.

Non è la prima volta che assistiamo alla morte suicida di cantanti e star internazionali. Agli occhi di tutti hanno tutto: fama, successo, soldi, ricchezze … ma sono depressi!

Facciamoci una domanda: perchè sono depressi?

L’uomo su questa terra può diventare il più ricco del mondo, ma non saranno le ricchezze a rendere felice una persona, ad appagare il suo cuore. Questi episodi sono delle prove tangibili del fatto che quando manca Dio nella vita, nel cuore di chiunque sia l’essere umano (famoso e non famoso) … manca proprio l’ossigeno, manca tutto!


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here