Messaggio della Madonna di Medjugorje

Messaggio #ReginadellaPace – #LaMadonna parla al #Pontefice

Vorrei dire anche al Sommo Pontefice la parola che sono venuta ad annunciare qui a Medjugorje: pace, pace, pace. Desidero che egli la trasmetta a tutti. Il mio messaggio particolare per lui è di riunire tutti i cristiani con la sua parola e la sua predicazione e di trasmettere ai giovani quello che Dio gli ispira durante la preghiera.

 


1 COMMENT

  1. IL SANTO PADRE FRANCESCO:
    VIGILARE E ….
    MARIA nostra Madre
    nostro rifugio
    Lunedì, 12 maggio 2014 ai giovani preti fra le altre cose il Papa ha detto:
    La parola vigilanza. Questo è un atteggiamento cristiano: la vigilanza. La vigilanza su se stesso: cosa succede nel mio cuore? Perché dove è il mio cuore è il mio tesoro. Cosa succede lì? Dicono i Padri orientali che si deve conoscere bene se il mio cuore è in una turbolenza o il mio cuore è tranquillo. Prima domanda: vigilanza sul tuo cuore: è in turbolenza? Se è in turbolenza, non si può vedere cosa c’è dentro. Come il mare, no? Non si vedono i pesci, quando il mare è così…

    Il primo consiglio, quando il cuore è in turbolenza, è il consiglio dei Padri russi: andare sotto il manto della Santa Madre di Dio. Ricordatevi che la prima antifona latina è proprio questa: nei tempi di turbolenza, cercare rifugio sotto il manto della Santa Madre di Dio. E’ l’antifona “Sub tuum presidium confugimus, Sancta Dei Genitrix”: è la prima antifona latina della Madonna. E’ curioso, no? Vigilare. C’è turbolenza? Prima di tutto, andare là, e là aspettare che ci sia un po’ di calma: con la preghiera, con l’affidamento alla Madonna…
    ………………….
    prima di tutto andare alla Madre:
    E nei momenti difficili, è quando il bambino va dalla mamma, sempre. E noi siamo bambini, nella vita spirituale, questo non dimenticarlo mai! Vigilare su come sta il mio cuore. Tempo di turbolenza, andare a cercare rifugio sotto il manto della Santa Madre di Dio. Così dicono i monaci russi, e in verità è così.

    Un bel rapporto con la Madonna; il rapporto con la Madonna ci aiuta ad avere un bel rapporto con la Chiesa: tutte e due sono Madri… Voi conoscete il bel brano di Sant’Isacco, l’abate della Stella: quello che si può dire di Maria si può dire della Chiesa e anche della nostra anima. Tutte e tre sono femminili, tutte e tre sono Madri, tutte e tre danno vita. Il rapporto con la Madonna è un rapporto di figlio… Vigilate su questo: se non si ha un bel rapporto con la Madonna, c’è qualcosa di orfano nel mio cuore. Io ricordo, una volta, 30 anni fa, ero nel Nord Europa: dovevo andare lì per l’educazione dell’Università di Cordova, nella quale io ero in quel momento vice-cancelliere. E mi ha invitato una famiglia di cattolici praticanti; un Paese un po’ troppo secolarizzato era quello. E a cena, avevano tanti bambini, erano cattolici praticanti, tutti e due professori universitari, tutti e due anche catechisti. A un certo punto, parlando di Gesù Cristo – entusiasti di Gesù Cristo!, parlo di 30 anni fa – hanno detto: “Sì, grazie a Dio abbiamo superato la tappa della Madonna…”. E com’è questo?, ho detto. “Sì, perché abbiamo scoperto Gesù Cristo, e non ne abbiamo più bisogno”. Io sono rimasto un po’ addolorato, non ho capito bene. E abbiamo parlato un po’, su questo. E questa non è maturità! Non è maturità.

    Dimenticare la madre è una cosa brutta… E, per dirlo in un’altra maniera:
    se tu non vuoi la Madonna come Madre, sicuro che l’avrai come suocera!
    E questo non è buono! Grazie.

    Non tenere Gesù lontano dal tuo cuore… e Maria ci aiuta in questo..

    CATECHESI GIOVANILE
    (a cura di padre LIVIO FANZAGA)
    VENERDI’ da S. Rosario h 20.40 a h 23.00

    E tanti altri programmi … una voce cristiana nella tua casa …

    http://www.radiomaria.it (Radio Maria in Italia)

    http://www.radiomaria.org (molte radio in varie nazioni del mondo)

    Catechesi giovanile del venerdì sera h. 20.40 e tanti altri programmi …
    una voce cristiana nella tua casa …
    http://www.radiomaria.it (Radio Maria in Italia)
    http://www.radiomaria.org (molte radio in varie nazioni del mondo)

    sito dirivista di apologetica cattolica e fede
    http://WWW.ILTIMONE.ORG

    sito di Rivista per bambini e ragazzi sulla fede
    http://WWW.JUNIORT.IT

    NON AFFANNATEVI DUNQUE PER IL DOMANI
    PERCHE’ IL DOMANI AVRÀ ‘GIÀ” LE SUE INQUIETUDINI.
    A CIASCUN GIORNO BASTA IL SUO AFFANNO. (MT. 6,34)

    Cerca di sopportare pazientemente le persone moleste

    La pazienza, per tante situazioni della vita, è faticosa ma anche necessaria e utile

    Qualche piccola gioia c’è sempre, si deve accontentare e

    http://www.news.va/it
    (notizie sul Papa e Vaticano)

    http://w2.vatican.va/content/francesco/it/prayers/index.html
    preghiere del Papa

    http://w2.vatican.va/content/francesco/it/cotidie/2015/index.html
    (Omelie del Papa, meditazioni del mattino)

    http://WWW.TOTUSTUUS.IT

    http://www.preghiereperlafamiglia.it/

    http://www.puntofamiglia.net/puntofamiglia/

    http://www.donboscosanto.eu/

    http://www.movimentodellagioia.it/

    http://www.misterogrande.org/

    http://www.retrouvaille.it/

    http://www.reginamundi.info/

    http://WWW.LALODE.COM

    http://www.consultoriocana.it/

    Pontificio consiglio famiglia:
    http://www.familia.va/ Pontificio consiglio famgiia: e la sezione su BAMBINI

    https://www.facebook.com/PontificiumConsiliumproFamilia/

    ———————
    Papa, su Maria, 12/5

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here