A Medjugorje tutto è ripreso con le dovute distanze. La messa serale, le ore di adorazione come anche le messe al mattino in lingua croata, inglese e in italiano. Le confessioni riprenderanno la prossima settimana con una protezione tra il penitente e il confessore.

Tutto è tornato quasi alla normalità ad eccezione dei pellegrini che ancora non possono andare in quella terra. Bisogna pregare per una rapida riapertura delle frontiere.

Padre Marinko, parroco di Medjugorje ha annunciato che il Festival dei giovani (se riaprono le frontiere) avrà luogo nella prima settimana di agosto. Già la Slovenia ha aperto le porte. In assenza dei pellegrini, gli agricoltori si dedicano alla terra e a coltivare i campi.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here