Medjugorje è confessione ed eucarestia! Non è business!

Essendo una pellegrina assidua di Medjugorje, non posso fare a meno di parlare di questo cosiddetto “business” che qualche furbacchione ha creato intorno alla realtà di Medjugorje.

Non possiamo permetterci di far passare un luogo di grazia come Medjugorje per un centro di guadagni e affari, che qualcuno da diverso tempo ha cercato di fare ad insaputa dei pellegrini .

Quando parlo di Medjugorje, penso ai confessionali stracolmi di gente, ricordo le bellissime adorazioni eucaristiche alle spalle della Chiesa di San Giacomo, ripenso alle scalate sui monti (Podbrodo e Kricevac) e per me è quello che conta di questo luogo.

E’ anche vero che Medjugorje si è evoluta anche dal punto di vista economico, prima non c’erano tutti quei numerosi hotel e pensioni, ma questo è stato creato anche grazie a noi italiani e all’afflusso di gente che tutti i mesi e tutti gli anni puntualmente torna per pregare e risiedere in questo luogo di pellegrinaggio.


3 COMMENTS

  1. Non c’è alcun dubbio che sia un luogo di pace e conversione, ma la maggior parte dei negozi fa tanti soldi per via dei pellegrini che arrivano e di conseguenza si arricchiscono a dismisura. Da Cristiano in cerca continua di Dio e del suo volere, non sò quanto Lui sia daccordo con tutto questo mercificare a Suo Nome e nel nome della Madre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here