In questi giorni si è scatenata una vera e propria bufera contro il sex symbol Luca Argentero che ormai fa coppia fissa con la compagna Cristina Marino, dopo la fine del suo matrimonio con l’attrice Myriam Catania.

Luca Argentero ha rilasciato una lunga intervista al settimanale Oggi, la quale ha destato parecchie cristiche sui social network; critiche a cui l’attore ha risposto con un tweet.

I fatti sono questi: parlando con il giornalista del suo rapporto con la giovane fidanzata 28enne infulencer, ha definito quest’ultima essere “poco femminista”:

Mi spiego meglio – hadetto Argentero -: è un’imprenditrice, super impegnata nel suo lavoro, ma, al tempo stesso, le piace occuparsi della casa e ricevere le attenzioni che sono dovute a una donna, farsi coccolare”.

Poi si è aperto  ad alcune considerazioni sulla parità dei sessi: “L’ossessione per la gender equality ha rovinato il romanticismo  e ha inibito l’uomo che deve avere a che fare con donne sempre più forti, affermate. Voglio dire, ti trovi davanti una che ci “prova””.

Inoltre Luca ha aggiunto che vuole  “continuare a essere l’uomo della coppia, il maschio… Portarti un fiore, invitarti a cena… Non mi va di scontrarmi con una che si offende se le apro la portiera della macchina o le verso l’acqua a tavola”.

Io da femmina faccio un lungo applauso a Luca Argentero e dico che maschi come lui nel 2019 ormai ne sono rimasti ben pochi … invece il web si è accanito come se l’attore chissà quale affermazioni scandalose o retrograde abbia detto. Qualche utente donna ha anche scritto: “grazie ma ho le mani e so chiudermi la portiera da sola”; oppure un’altra utente dice “Quindi per Argentero noi che vogliamo la parità dei diritti siamo delle povere str***” .

L’attore non è stato in silenzio e tramite il suo profilo twitter dice: “Twitter: l’arte di vedere del marcio anche dove non c’è…

Complimenti Luca! Sei un vero uomo!

 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here