Dopo un esorcismo, più volte abbiamo sentito dire o abbiamo ancor di più letto nel Vangelo che il demonio quando lascia un’anima poi cerca di ritornare con un’intera legione di demoni. Lo troviamo scritto in Mt 12, 43-45.

Allora cosa bisogna fare per tenerlo lontano da essa?

Gli esorcisti consigliano delle armi che sono in grado di stendere il nemico e di tenerlo lontano dalla nostra vita.

Sacramenti della confessione ed eucarestia

Una buona confessione, ben fatta, equivale ad un vero e proprio esorcismo. Il demonio odia che l’anima chieda perdono a Dio per i propri peccati perchè con la confessione, l’anima s’immerge nel preziosissimo Sangue di Gesù e viene purificata da ogni macchia e da ogni colpa.

Non è un “caso” che il diavolo abbia cercato accanitamente di scoraggiare San Giovanni Maria Vianney dall’ascoltare la confessione dei peccatori incalliti. Vianney sapeva che un gran peccatore stava arrivando in città se il diavolo lo tormentava la notte precedente. La confessione ha un potere e una grazia tali che il diavolo deve allontanarsi da una persona che frequenta questo sacramento.

A maggior ragione l’Eucarestia, l’incontro con Gesù vivo e vero sotto la specie di Corpo e Sangue. I demoni non hanno alcun potere sull’Eucarestia, e il demonio è costretto ad allontanarsi dopo una confessione ben fatta e un’eucarestia ricevuta nella grazia.

San Tommaso d’Aquino lo ha confermato nella Summa Theologiae quando ha scritto che l’Eucaristia “respinge tutti gli attacchi dei demoni”.

Vita di preghiera

La persona che vive nella grazia deve essere impegnata quotidianamente nel coltivare la sua preghiera e il suo rapporto con Dio. Una persona che prega col cuore non deve mai avere paura del demonio perchè è il demonio che ha paura delle persone che pregano. I demoni scappano con le preghiere, parola di esorcista!

Digiuno

Esistono diversi tipi di digiuno. Non dimentichiamoci che Gesù nel Vangelo disse “Questo tipo di demoni si sconfigge con la preghiera e il digiuno”. Ognuno può attuare il proprio digiuno che siano le sigarette, la cioccolata in Quaresima, il digiuno degli occhi e della lingua ecc … è una rinuncia che si fa per amore, e l’amore e il sacrificio allontanano il male.

Sacramentali

Gli esorcisti usano i sacramentali (il rito dell’esorcismo è un sacramentale) ma raccomandano anche di tenere in casa acqua benedetta e sale benedetto e di portarli con sè ovunque si vada.

I sacramentali hanno un forte potere contro il demonio.

Queste armi, terranno il nemico delle anime lontano dalla nostra vita.

 

 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here