Emanuele Ghidini aveva solo 16 anni, quando la notte del 24 novembre 2013 si è tuffato nelle acque del fiume Chiese a Gavardo, dove viveva con la famiglia.

Dopo la sua salita al cielo, il padre GianPietro Ghidini scrive un libro “Lasciami Volare” dove esorta al dialogo tra genitori e figli.
Emanuele aveva assunto una droga sintetica che poi l’ha portato a tuffarsi per sempre …
Subito dopo, in seguito ad un sogno, il padre fonda la Fondazione Pesciolino Rosso in memoria di EMA.

Rita Sberna


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here