La testimonianza di un ragazzo ci mette in guardia dal

Il Reiki (soprattutto dal secondo livello in poi) ti illude di poter chiedere qualsiasi cosa, ti vengono insegnati i simboli esoterici che puoi utilizzare per chiedere teoricamente di tutto.

Per fortuna nella mia vita c’è sempre stata la Madonna a limitare e contenere i miei “sconfinamenti” nel mondo dell’esoterismo, altrimenti adesso credo non sarei qui a raccontarvi la mia storia.
Se analizzo il periodo in cui praticavo Reiki mi rendo conto d’aver commesso scelte sciocche e incoscienti e d’aver trascorso il periodo più triste e malinconico della mia vita.
Non mi sorprendono le testimonianze di chi ha subito vessazioni terribili ad opera del male a causa del Reiki: quando pratichi il Reiki cammini a fianco dei demoni.
Adesso vedo questo velo negli occhi degli amici a cui cerco di far comprendere la pericolosità di questa pratica, ma parlargliene non serve a molto, sono come ipnotizzati da una forza oscura, ma sono certo che attraverso la preghiera anche loro un giorno ne usciranno.
State attenti se qualcuno vi propone di partecipare ad un seminario Reiki: solitamente questi “Master” sono abilissimi a creare nuovi adepti facendo leva sul finto buonismo e facendovi credere che il Reiki è una pratica assolutamente innocua e volta al bene delle persone.
Praticare il Reiki significa abbandonare Gesù, non sentirsi più creatura, ma creatore e questa è una bestemmia.
Invece di risolvere i problemi, il praticante Reiki preferisce affidarsi a simboli e invocazioni e questa è una porta aperta, anzi spalancata per il demonio e tutte le sue possibili infestazioni.
Gli esorcisti affermano che un gran numero di persone che si rivolge a loro proviene da esperienze di “iniziazioni” Reiki o anche da semplici trattamenti.
Pensateci bene: vale davvero la pena perdere la propria anima per ottenere il finto potere promesso dal Reiki?

Vi auguro di trovare la soddisfazione nell’umiltà e nel voler accettare che siamo piccole creature di Dio, le quali non hanno i presunti poteri che l’esoterismo promette e con i quali vorrebbe illuderci.
Fate attenzioni ai “Master” Reiki, sono persone scaltre, completamente plagiate dalla loro mania di potere e perfettamente integrate nel solito calderone sincretico/buonista che tutti i santoni utilizzano per portarci fuori strada.
Fuggite dal Reiki e salvate la vostra anima, solo questo conta.
Che Dio vi benedica. Fonte. veniteadme.org


2 COMMENTS

  1. So di cosa si tratta. Io prima di tornare a Cristo, ho praticato la wicca . Il succo è lo stesso. Ero infelice e queste pratiche promettevano successo e felicità. Poi i leader sono bravissimi a far credere che hai particolari poteri da sviluppare. Ma, Gesù non mi aveva mai abbandonata e mi ha richiamata a sé. Attualmente, conosco due persone “ufficialmente” innamorate di Gesù ma che praticano Reiki. Invano, ho cercato di dissuaderle e far comprendere loro che quello che cercano, possono trovarli solo in Gesù. Prego affinché si sveglino e che tornino presto a Dio. Grazie per la testimonianza.

  2. La mia lavorante pratica il Reiki. Ppuo nuocermi o nuocere alla mia attivita . Io l’ho mese in guardia dicendogli che non è cosa buona ma le non ci crede e mi risponde che non fa niente di male.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here