Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Ricevo e pubblico questa email che mi è arrivata personalmente e che reputo di grande importanza per tutti coloro che sono chiamati ad essere maestri, professori, catechisti e insegnanti … in una società quasi scristianizzata. Che questa testimonianza possa incentivare la categoria degli insegnanti!

Ciao Rita, sono Celeste, una giovane docente Cattolica, ti scrivo per donare la mia testimonianza, di come la preghiera ha cambiato il mio lavoro, trasformandolo in vocazione.
Siamo chiamati alla vocazione dell’Amore (come ci ha ricordato il nostro amato Papa Francesco) e l’Amore prende forme diverse a seconda del nostro ruolo nella società, ogni lavoro svolto con Amore è una via per arrivare a Lui.

Il mio lavoro mi chiama ad un’enorme responsabilità e tanto amore per gli adolescenti e le loro giovani menti, a volte confuse dalla società, in pieno discernimento ed il mio ruolo non può e non deve essere esclusivamente nozionistico. Come tutti i ragazzi delle superiori spesso sono troppo vivaci ed altre volte sono depressi o scoraggiati (per motivi di varia natura). Chiedono consigli, spesso non inerenti alla materia che insegno, consigli riguardanti la loro sfera personale e si aspettano una guida che li aiuti nel loro discernimento (faccio attenzione a non decidere mai per loro, salvo casi gravi, ma portarli ad imparare a pensare, guidarli). Mi sono chiesta: esiste un modo per aiutarli (ed aiutarmi ad aiutarli) nei momenti più difficili?

Per me la risposta esiste: La preghiera dell’Angelo Custode è la mia alleata sia per una classe particolarmente rumorosa sia per ragazzi sconfortati o indecisi. Questa preghiera recitata prima della lezione per tutta la classe o per un singolo ragazzo (per una sua necessità o bisogno) mi aiuta ad aiutarli e comprenderli, per esempio riuscendo a pronunciare la parola o il consiglio giusto al momento giusto! Lo affermo per esperienza, funziona! Invito tutti i professori e maestri cattolici a pregare per i propri alunni ! Vi aspetta una pioggia di benedizioni!

Leggi anche:  Parola

Con affetto e stima, Celeste


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here