Un #aneddoto #mariano

Chi ama il frutto deve stimare anche la pianta

Desiderando fare proselitismo, un pastore protestante si avvicinò a un contadino che stava piantando un pesco.

Dopo averlo salutato, gli chiese se aveva ascoltato il sermone del suo parroco la domenica precedente a Messa.

Il contadino disse di sì e che gli era piaciuto molto perché era stato un’esortazione a venerare la Vergine Maria, nostra madre.

Il pastore rispose allora con parole di denigrazione nei confronti del culto alla Madonna.

Il contadino, sereno, lo interruppe e gli chiese: “Le piacciono le pesche?”

“Sì, certo… Ma cosa c’entra?”, chiese il pastore.

“Lo capirà dopo. Chi ama le pesche deve amare anche il pesco; chi ama il frutto deve stimare anche la pianta”.

“Allo stesso modo, chi ama davvero il Figlio non può disprezzare la Madre, ovvero chi ama il Signore deve per forza amare e venerare la Vergine”.

Il pastore non seppe cosa rispondere a questa argomentazione semplice ma azzeccata.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here