Il Ruolo della Madonna negli Esorcismi

Perciò quando mi trovo in situazione di difficoltà e di conflittualità, non solo mie ma anche di persone che si affidano alla direzione spirituale, io vedo che quando prendo il rosario in mano mantengo la lucidità, non solo ritrovo la forza di non disperare, ma soprattutto trovo la luce per risolvere anche casi piuttosto pesanti. Il diavolo odia il Rosario per la ragione che ha una forza potente come anche odia l’eucaristia. Credo che Gesù ci ha dato due mezzi per aiutarci: Maria e l’Eucaristia. Le testimonianze che riporto in questo volume dimostrano come il demonio teme un’autentica devozione alla Madonna, perché per mezzo di essa la Vergine Maria trova la strada aperta per agire come vuole in nostro favore portando in noi in abbondanza la grazia redentrice di Cristo e abbattendo i piani di satana.
In particolare temono la massima espressione dell’autentica devozione alla madonna che consiste nel dono totale di noi stessi a Maria insieme al nostro crescente atto di abbandono e di fiducia nei confronti di questa Mamma. La potenza di questo affidamento contro il mondo demoniaco è grande se è costantemente vissuto da noi, basta pensare che durante gli esorcismi il solo dire: Maria noi ti consacriamo questo nostro fratello o questa nostra sorella oppressa da satana, o Maria ci consacriamo al tuo cuore immacolato oppure ancora Maria io mi consacro al tuo cuore immacolato, provoca le reazioni furibonde dei demoni . Il nostro legarci a lei, il nostro impegnarci a vivere in questo modo, fanno loro perdere il potere e forza su di noi e sugli altri e sulla società.

..estratto da:
La Vergine Maria e il diavolo negli esorcismi
di P.Francesco Bamonte
Prefazione di Don Renzo Lavatori

Leggi anche:  PREGHIERA ALLA MADONNA DI FATIMA


1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here