foto da pixabay

E’ la storia di Paola e Mchele, nata sui balconi di casa di entrambi durante il lockdown per il covid-19. Un amore nato in pandemia e in quarantena!

Tutto ciò è avvenuto a Verona, sembra la storia di Romeo e Giulietta e invece è la storia di Paola e Michele che si sono incontrati per la prima volta, dopo il lockdown ed hanno intrapreso una relazione che culminerà con il matrimonio.

I due non si erano mai visti, pur abitando entrambi in Borgo Santa Croce, il lockdown ha costretto tutti a stare a casa e forse ad uscire in balcone e guardare per la prima volta i vicini di casa, a conoscere chi ci abita. Perchè è proprio vero: a volte non ci si conosce pur abitando nello stesso quartiere.

I loro sguardi si sono incrociati per la prima volta il 17 marzo quando la sorella di Paola, violinista, suonò “We are the champion” dei Queen dal balcone e Michele, venne catturato dalla musica accorgendosi subito della donna che stava accanto alla musicista, cioè Paola.

Che dire … tanti auguri Paola e Michele per un amore eterno!


Leggi anche:  La tentazione di voler dare un taglio ai rapporti che non vanno

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here