Questo per te è un periodo di sperimentazione, in cui ti trovi veramente immersa nel pieno della società e fai fronte a tante persone, tanti modi di pensare e atteggiamenti diversi dal tuo che non sono sbagliati ma vanno capiti e assecondati, se vuoi dare sempre il giusto esempio.

Quindi, tu non preoccuparti di cosa pensano gli altri di te, cosa provano per te, perché sappi che il Giudice giusto è solo Dio che scruta dal cielo ognuno di voi e non c’è fuga nell’essere giudicati un giorno da Lui. Quindi sii nella perfezione, aspira alla perfezione per piacere a Dio.

Non giudicare gli altri e mantieni le cose più care per te, custodite nel tuo cuore, l’esperienza t’insegna che certe cose è meglio custodirle nel proprio cuore se ancora non si conosce nel profondo il cuore dell’altro.

Certi sbagli non è la cattiveria che li fa commettere ma bensì l’ignoranza.

Agire senza capire il perché di quella reazione o scelta. Il profondo del cuore dell’uomo è complicato, ha mille sfaccettature, non lo conoscete neppure voi stessi.

Sii saggia nel parlare e nell’agire. Prima osserva, pazienta e scruta e dopo potrai parlare ma solo a fatti compiuti.

Tu sii apposto con te stessa e vedrai che questa sicurezza la trasmetterai agli altri.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here