Youtube / InsideEdition

Condivido questa storia perchè reputo sia importante sapere certi segnali, soprattutto quando ci si trova in momenti di difficoltà come maltrattamenti e abusi, che ancora oggi molte donne subiscono dai loro mariti e partner.

Tratta dal sito donnaweb.net/ – Tim Tenyeck lavora come ufficiale di risposta alle emergenze in Ohio, negli Stati Uniti. Un giorno ha ricevuto una chiamata di emergenza molto particolare. All’altro capo della linea, una donna chiamò il numero di emergenza per ordinare una pizza. Questo era molto strano per l’ufficiale di turno, ma ben presto si rese conto della gravità della situazione. Inizialmente, Tim sospettava che la donna avesse composto il numero sbagliato.

Una chiamata d’emergenza particolare

Si è scoperto che Tiffany Urban aveva composto il numero giusto. Tim ha 14 anni di esperienza lavorativa in un centro di emergenza. Durante la sua carriera, ha imparato a valutare le telefonate per affrontare le emergenze in base all’urgenza.

Tiffany ha chiamato il numero di emergenza per ordinare la pizza. All’inizio, l’operatore è stato molto sorpreso dalla chiamata, quindi ha chiesto nuovamente lo scopo della chiamata.

Hai chiamato il numero di emergenza per ordinare la pizza, ha chiesto Tim al telefono.

Questo non è il numero giusto, continuò Tim.

Il tono di Tiffany cambiò e lei disse “no” più volte durante la chiamata.

Non capisci, rispose Tiffany.

Era il numero corretto

Tim si rese conto che la donna era seria. La donna faceva finta di ordinare del cibo. A quanto pare era stata vittima di una violenza domestica, che l’ha portata a cercare di chiedere aiuto.

Leggi anche:  25 novembre, per non dimenticare le donne vittime del femminicidio

Tim ha chiesto l’indirizzo e il numero dell’appartamento. Una volta l’operatore di emergenza aveva letto che ordinare una pizza da un numero di emergenza poteva significare che il chiamante aveva bisogno di aiuto. Tim ha chiesto alla donna se l’uomo accanto a lei fosse violento. Tiffany rispose affermativamente e continuò a ordinare la pizza.

L’operatore chiese alla donna durante la chiamata se l’uomo era ancora nell’appartamento. Tiffany rispose ingegnosamente alla domanda.

Sì, voglio una pizza familiare, rispose Tiffany.

Un uomo violento

Tiffany era in difficoltà a casa e non poteva lasciare l’appartamento. Ha usato il linguaggio dei codici per portare la polizia sulla scena senza che l’autore sapesse che la donna aveva chiesto aiuto. Tim ha inviato gli agenti all’indirizzo indicato dalla donna. La polizia ha trovato il colpevole prima che potesse nascondersi.

La donna ha agito con coraggio nella situazione. La situazione poteva finire molto male. Tiffany ha fatto la cosa giusta chiamando quando era in pericolo.

Tim ha fatto un ottimo lavoro e grazie alla sua conoscenza umana, la donna è riuscita a salvarsi.


1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here