Gesù stava con gli umili e non con i potenti della terra

“L’Umiltà” è quella che manca al mondo d’oggi ma soprattutto a certi uomini di potere, di successo e di spettacolo.

Una cosa che dico sempre alle presentazioni dei libri e alle conferenze centrate sulla fede è la seguente: “davanti a Dio siamo tutti uguali, sia ricchi che poveri, personaggi pubblici e persone comuni, cantanti, attori, registi, impiegati, operai e casalinghe”.

Perchè dico questo? Perchè purtroppo trovandomi davanti a certe realtà e a certi retroscena sconcertanti, ti rendi conto di quanta falsità ed ipocrisia gira attorno a certi personaggi dello spettacolo, attori televisivi che pur di spopolare dopo brevi o lunghi periodi di sparizione dagli schermi, riemergono con delle conversioni belle, bellissime ma non sempre veritiere.

Grazie a Dio non sono tutti così, ma proprio in questi giorni mi è successo un episodio che mi ha portato a riflettere tanto su Gesù e sulle persone che cercava Gesù.

Ho contattato l’ufficio stampa di un attore molto noto che ha fatto numerosi film di commedia, da qualche annetto sembrerebbe essersi avvicinato alla parola di Dio e del Vangelo, essendo interessata a varie testimonianze di personaggi ma anche di persone comuni con storie di fede forti, mi sono decisa di contattarlo.

La prima risposta che mi è stata data per e- meil è stata questa: Gentilissima, sono spiacente ma XXX non è disponibile. Un saluto cordiale

Avendo ricevuto una risposta molto generica volevo capire se non fosse disponibile momentaneamente o definitivamente e così mi viene data un ulteriore risposta:

Non è disponibile per il tema e per il mezzo, in generale quando decide di affrontare questi temi lo fa attraverso altri canali. Grazie per la sua attenzione, buon pomeriggio


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here