L’unione tra Lucy Wilson e Lewis Ball è proprio di quelle che gli anglosassoni definiscono “made in heaven”. Come spiegare altrimenti quel sentimento sbocciato a prima vista, quella vicinanza speciale, quella sensazione così profonda di conoscersi praticamente da sempre.

Dopo quattro anni di fidanzamento, Lucy e Lewis sono innamorati come il primo giorno. Ma dietro la loro unione così felice c’è un dettaglio, un particolare che per molto tempo è rimasto inspiegabilimente ignoto anche a loro stessi: i due ragazzi si conoscono davvero da una vita, da quando cioè frequentavano la stessa scuola elementare. Nessuno dei due però si era mai ricordato di quella circostanza: quando si sono incontrati quattro anni fa, si sono piaciuti subito e si sono messi insieme, senza riconoscersi.

La scoperta è avvenuta per caso, guarando una vecchia foto di classe, dove Lucy e Lewis si sono rivisti. Il ragazzo era stato costretto a lasciare la scuola poco dopo, perché la sua famiglia si era trasferita, e né lui né Lucy si erano mai più rincontrati fino a un giorno di quattro anni fa, quando si sono ritrovati seduti allo stesso tavolo di un pub e hanno iniziato a chiacchierare.

foto scuola regno unito-2

La coppia è poi tornata sul “luogo del misfatto”: Lewis ha scelto di chiedere la mano della sua Lucy proprio davanti all’ingresso della loro vecchia scuola, regalandole una specie di “libro romantico” che racchiude la loro storia.

“In questa scuola ci sono un bambino e una bambina destinati fin da subito a stare insieme. Quei due bambini nella foto non avevano idea che da grandi si sarebbero innamorati. Dopo le elementari, la vita li ha separati. Ci sono voluti molti anni e molti errori prima che le loro strade si incrociassero nuovamente. Vivevano nella stessa città e frequentavano gli stessi posti. Le loro famiglie si incontravano ogni tanto ma non era mai capitato che i due si vedessero ancora. Ma non preoccupatevi: ricordate solo che questa storia ha un lieto fine perché i due alla fine si ritroveranno e allora sarà la valsa la pena aspettare”

Fonte. Today

 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here