Due guarigioni straordinarie avvenute a Medjugorje

Una guarigione straordinaria. Verso mezzogiorno del 5 maggio si presentò all’ufficio parrocchiale una pellegrina della Sardegna (ITALIA), Giovanna Spanu. Era accompagnata da due amiche le quali cominciarono a raccontare con molta emozione l’esperienza della loro amica Giovanna. Giovanna era affetta da sclerosi a placche fin dal 1970. S’era ridotta a non essere più in grado di muoversi da sola, aveva perduto l’equilibrio, si sentiva insicura. Inoltre spesso aveva delle crisi terribili, proprie di questa malattia. Il giorno prima, 4 maggio, aveva incontrato la veggente Vicka e dopo aver pregato insieme con lei, con l’aiuto delle sue amiche pote salire sul Podbrdo. E lì, sul luogo delle apparizioni, Giovanna sentì una virtù straordinaria nel proprio corpo, si alzò da sola e ancora da sola, anche se un po’ insicura, se ne tornò dal Colle senza bisogno di essere aiutata. Ora è qui, in persona, per testimoniare la propria esperienza. Dice di sentirsi bene. Fiduciosa nell’aiuto della Madonna e nella sua intercessione, se ne torna a casa col cuore pieno di riconoscenza, anche se si sente come frastornata per ciò che le era successo. Il suo gruppo intanto lodava Dio e lo ringraziava per tutto quello che aveva compiuto.


1 COMMENT

  1. A proposito di miracoli e grazie.
    Benché certamente Medjugorie mi aspetti ancora (prima o poi ci andrò … in due! Chissà…), a me successe di assistere ad un prodigio di liberazione dal maligno a Dozulé.
    Una signora posseduta (mi sembra venisse da Prato(FI) ma non ne sono sicurissimo era il 2000 o 2001 – c’è la foto nel mio profilo Facebook da qualche parte del 2017) nel momento in cui si inginocchiò ai piedi della Croce d’Amore cominciò a sbraitare terribilmente le più assurde cose.
    Fino a quando con la preghiera degli accompagnatori e di un sacerdote marchigiano don Livio Perticoni (l’unico che si trovava lì in quel momento) fu liberata seduta stante.
    Luogo di grandi grazie Dozulé!
    Più ancora di Medjugorje e purtroppo mal capito e interpretato persino da coloro che dicono di intendersene di queste cose!
    Forse nemmeno io mi rendo conto della portata di questo messaggio molto molto più grande di Medjugorje e Fatima messe assieme (senza alcuna offesa per la Santa Vergine Maria che vi appare certamente con grande grazia in entrambi i luoghi). Ma la mia chiamata è avvenuta a Dozulé, il luogo dove si convertono i peccatori più grandi …
    Grazie per l’attenzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here