Dichiarazione shock: lucifero il mio tempo è scaduto,per questo sono più cattivo

ESORCISTA: Nel nome dei Santi Martiri, di San Pio, di Santa Bernadette, di la verità sul futuro della Chiesa di Roma?

LUCIFERO: Non conosco il domani. Questo lo conosce solo Lui. Non so cosa accadrà tra un istante, perchè lo sa solo Lui. Non prevedo eventi, ma solo il presente.

Sono un perdente, uno che si è ribellato ed ha perso tutto. Ho perso il paradiso. Per sempre. Ma ho un obiettivo: trascinare quante più anime possibili nel mio regno di tormento. Voglio vendicarmi della mia cacciata dal paradiso, con lo strappargli anime. E’ questa la mia eterna vendetta.

Io non sono eterno, sono creatura proprio come voi, ma molto più forte di voi, molto più potente, più abile, più astuto. Sfrutto la mia astuzia per rovinarvi.

Posso dirti, brutto pretaccio, che provocheremo un attacco terribile contro la Chiesa romana, faremo tremare le sue mura, ma non scalfiremo la sua Stabilità.

Abbiamo fatto nascere la crisi economica per impoverire la popolazione mondiale, scoraggiare chi prega e infondere il veleno dell’allontanamento da Lui.

Non lasciamo nulla di intentato pur di separare la creatura dal Suo Creatore. Tutto ciò che può rovinarvi eternamente lo attuiamo.

Ma ora ci stiamo concentrando sulla Chiesa e sino a quando il nostro lavoro distruttore non sarà compiuto non le daremo pace.

Ho chiesto degli anni a Quello lassù. Ora è il nostro tempo, quindi siamo scatenati, ben sapendo che il periodo concesso sta per terminare.

Sento il tuono dell’Onnipotente che mi ricorda il mio nulla e l’obbedienza che, anche contro la mia volontà, gli devo.

Quel papa della “Rerum Novarum”, vide, mentre celebrava la Messa, i demoni fuoriuscire dalle viscere della terra e diffondersi dappertutto. Cosi scrisse quell’odiosa preghiera al Principe delle Milizie celesti, che noi, però, abbiamo fatto abolire al termine della celebrazione.

Oggi la terra è completamente invasa dai miei angeli decaduti, e se riusciste a vedere con gli occhi dello spirito, vi accorgereste che è tutto buio. Totalmente buio.


7 COMMENTS

  1. Sai cosa stona in tutto questo? Un inciso che davvero sembra essere stato aggiunto, non saprei da chi, ma suona come estraneo allo “stile” di tutto il resto del testo: “Le dimissioni del Pontefice, prese in piena libertà e coscienza, aprono la strada al nostro ultimo attacco frontale.” Ecco, la precisazione “prese in piena libertá e coscienza” stride; perchè un demone recalcitrante a parlare arriva addirittura a fornire più informazioni del necessario, a fare degli incisi non richiesti? Oppure in quel punto sta volutamente mentendo (niente di più facile)…

    • pienamente d’accordo con la sua osservazione… tutto bene tranne quell’inciso che stona mirabilmente. Sembra proprio volutamente inserito… o forse lo è… “volutamente aggiunto”.

    • Forse si da il fatto, che satana mescola sempre verità a menzogna, e ci vuole un discernimento speciale, frutto dello Spirito Santo, a discernere. Comunque non lo vedo distante dalla realtà. Si, Papa Benedetto ha dato le sue dimissioni costretto dal sistema bancario manovrato dalla massoneria, attraverso lo SWIFT, perchè altrimenti lo IOR sarebbe entrato a pieno titolo, assieme allo Stato della Città del Vaticano, tra le Banche pirata, e credo ci fosse già un preavviso.. anche i Bancomat dello IOR erano bloccati. Una Banca pirata è messa in quarantena. Non può scambiare nemmeno mezzo dollaro con nessuno. Davanti alla bancarotta CERTA alla quale andava incontro il Vaticano, manovra da “ultima spiaggia” per il complotto contro Ratzinger, Egli seguendo certo la ispirazione dello Spirito Santo HA DATO le dimissioni appunto “” “prese in piena libertá e coscienza” e non poteva fare diversamente… se non fosse così avrebbe dato le dimissioni con una pistola puntata alla nuca. Ma qualcuno già si era premurato di avvisarlo che non sarebbe durato più di un solo anno (cioè lo avrebbero ucciso come fecero con Giovanni Paolo , 33 giorni esatti di regno.. ucciso dalla massoneria.. i massoni devono sempre marcare le cose che fanno e dove le fanno (sono stato a Washington ed è tutta massone, dalla testa ai piedi) e 33 è un numero molto caro ad essi. Mazzini era un 33, Garibaldi pure… Piuttosto c’è un particolare che forse avete notato anche voi… quando satana dice di se stesso… io no posso sapere, NON SONO ETERNO… Cosa significa “non sono eterno” … che è stato creato ovviamente da Dio come Lucifero.. forse vuol dire che è una creatura come le altre. Non è eterno perchè non era co-esistente a Dio.

  2. Interessante, ma senza il nome dell’esorcista e altre informazioni che ne avvalorino l’autenticità questa testimonianza non ha alcuna credibilità. Peccato!

  3. Che quanto letto sia veritiero o meno lascia il tempo che trova, l’importante è quello che ognuno di noi
    se si è immedesimato sulla storia di Gesù che si è fatto crocifiggere per noi abbia capito l’importanza del fatto in sè le sue sofferenze per noi, infatti solo con questo atto forse chi lo ha capito realmente non perseguirà la via del male. Tutto fa parte dell’evoluzione dell’universo voluto da PADRE NOSTRO.
    Chi capisce capisce vuol dire che si è sforzato, chi non capisce cerchi di fare qualche sforzo in più. Solo seguendo quello che ci indica il SIGNORE realmente può risolvere i problemi dell’umanità Rifletteteci sù

  4. C’è da dire che in un esorcismo, come lo era anche ai tempi di Gesù, il demonio è costretto a dire la verità, su tutto. È smascherato, quindi è fuori di dubbio che in questo momento possa mentire. Perché esce allo scoperto, come fa il ladro appena si riconosce.

    Ciò che ci dobbiamo chiedere è una cosa sola.

    C’è bisogno che ce le dica il demonio queste cose? Non ci basta il vangelo? Son le stesse cose.

    Facciamo come dice Gesù, e non abbiamo paura di niente, se facciamo come Gesù dice, e la Chiesa ci insegna, nulla ci può mancare, nulla può il male.

    La cosa che però mi ha fatto paura è quando dice che quando le lacrime di Mamma Maria saranno finite, inizierà il castigo, ecco, di questo dobbiamo aver paura. Non facciamo mai piangere Mamma, non si fà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here