L’azione del diavolo sui corpi e sulle cose

Possessioni diaboliche

La possessione è decisamente la forma più complessa e grave nella quale si possa espletare l’azione straordinaria del demonio. Comporta la permanenza continua del demonio in un corpo umano, pur essendo la manifestazione malefica dello stesso limitata a determinati momenti di “crisi”. In questo caso non è detto che i disturbi dovuti alla possessione siano continui: infatti il posseduto perde il controllo di sé solamente durante quelle che potremmo definire delle “crisi” da possessione, nelle quali il Male (il demonio) agisce per mezzo del pieno controllo del corpo, delle capacità intellettive, mentali ed affettive, nonché volitive della persona posseduta.
Le manifestazioni straordinarie del demonio nella persona posseduta sono numerosissime, tutte scientificamente insiepgabili, e pertanto possono costituire un criterio per il discernimento di una vera possessione: il posseduto naturalmente denota una spiccata avversione al sacro, inoltre, può parlare lingue a sconosciute, può parlare al contrario, può rimettere dalla bocca oggetti solidi impensabili all’interno del corpo umano (bambole e pupazzi vari, chiodi, pugnali, trecce e capelli, etc…), può manifestare una forza bruta (spazzare catene di ferro),può scoprire cose nascoste e leggere nel pensiero, può levitare, e via dicendo…

Vessazioni diaboliche

Si tratta di forme di disturbi saltuari, che possono colpire il singolo o interi gruppi di persone; alla lunga possono tramutarsi in possessione.L’individuo a volte perde la coscienza, si comporta o parla in maniera anormale.
Le tipologie di disturbi sono le più svariate: si va dai disturbi dell’umore (arrabbiature improvvise ed immotivate..) a quelli degli affetti, nei rapporti con gli altri, a problemi sul lavoro, disfunzioni nella sfera sentimentale, tendenze ad isolarsi, fino a manie suicide…

Ossessioni diaboliche

La persona afflitta da un male di questo tipo ha insensati pensieri ossessivi, ma non riesce a liberarsene. Ha l’anima combattuta. La sua volontà è libera ma oppressa in gran parte da pensieri costringenti e ossessionanti. Si tratta di una serie d’inaspettati assalti che si ripetono in un lungo intervallo del tempo. L’individuo vive continuamente uno stato d’esaurimento, di disperazione, di depressione e di permanenti tentazioni di suicidio. Questi fatti ne condizionano regolarmente i sogni. Solitamente la gente ritiene che questi fenomeni appartengono al settore della psichiatria. Assolutamente comprensibile! Dobbiamo dire, però, che in alcuni casi né l’adoperarsi di uno psichiatra e né l’aiuto di un medico possono fare qualcosa, il che deve far pensare ad un’azione del Diavolo e alla sua presenza. La scienza qui è impotente. Intendere e distinguere adeguatamente lo può solamente, con la misericordia di Dio, un sacerdote che nella sua attività collabori e preghi intensivamente.

Infestazioni diaboliche

Si intendono disturbi che si manifestano in alcuni posti (case, uffici, negozi, coltivazioni…) o su diversi oggetti (letti, cuscini, bambole, automobili … e non ultimi animali). Nei propri scritti, Origene dice che in questi casi all’inizio del Cristianesimo si facevano esorcismi.

Soggezioni diaboliche

Esprime l’atto di alleanza con Satana effettuato di propria volontà. È noto il rito dell’alleanza di sangue con il Demonio, che si realizza nel corso di una messa nera, accompagnato da tante oscenità. Questi rituali si sviluppano ancora segretamente nelle nostre città.

tratto da “La Provvidenza” di don Tullio Rotondo

Fonte. Redazione Papaboys


4 COMMENTS

  1. D’accordo su tutto… solo che nella Chiesa Cattolica la Parola non si indica con i due punti (Marco 5:4 ad es.), bensì con la virgola (Marco 5,4) e se il passo prosegue occorre il trattino (Marco 5,4-8 ad es.).
    Lo specifico più che altro perché i passi che si trovano online con i due punti (:) in genere non sono della nostra Bibbia CEI, ma dei Testimoni, degli Evangelici o dei Mormoni.
    Dio ti benedica. La Pace.

  2. Oggi non abbiamo più scuse, si conoscono benissimo le patologie psichiatriche e psicologiche, satana, Lucifero, il diavolo, Belzebù ed il demonio esistono solo come pensieri nelle menti superstiziose.
    A tal proposito consiglio una lettura di Maria Salvatore Pagliarello, La possessione demoniaca, una spiegazione psicologica.
    Non fatevi ingannare dalle credenze.

  3. Stavolta un consiglio di tipo legale. Per chi gestisce il blog, stia attento alle immagini che si usano. Questo articolo in particolare ha come anteprima la foto di una donna tatuata con piercing che rimanda all’idea di satana, rischiate di prenderci una bella denuncia, ne sapete qualcosa di quella donna? Ipocrisia cristiana ….

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here