Consigli di Padre Amorth su come pregare

Lo dirà con chiarezza Gesù ai discepoli di Emmaus: “Stolti, non era necessario che Cristo patisse e così entrasse nella sua gloria?”, quasi a dire: “L’umanità di Cristo non avrebbe avuto quella glorificazione se non avesse accettato, sopportato la passione”, ed era bene per noi perché dalla Resurrezione di Gesù è derivata al nostra resurrezione, la resurrezione della carne.

La Madonna ci esorta anche a pregare in gruppo, in famiglia… In questo modo la preghiera diventerà fonte di unione, di comunione. Anche in questo caso dobbiamo pregare per avere la forza di uniformare la nostra volontà alla volontà di Dio; perché quando siamo in comunione con Dio entriamo in comunione anche con gli altri; ma se non c’è comunione con Dio, non c’è neppure tra noi”.

Fonte: Eco di Medjugorje n.156


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here