Foto di David Mark da Pixabay

Una storia che strappa il cuore di dolore e di rabbia, non si può morire così, a soli 8 anni per una colpa attribuitale: aver liberato due pappagalli! La sua famiglia viveva in povertà, era pakistana e così i genitori si sono fidati di una coppia benestante che le aveva promesso di farla studiare, invece l’aveva resa schiava ed infine l’ha pure uccisa.

I fatti sono avvenuti domenica scorsa, quando la bimba ha riportato delle ferite, al viso, alle mani, alla gabbia toracica … è morta qualche ora dopo.

La coppia “assassina” ha ammesso di aver ucciso la bambina picchiandola, perchè aveva liberato dalla gabbia due pappagalli domestici molto costosi. I coniugi sono stati arrestati dopo che la bimba è morta.

E’ terribile leggere certe notizie, sembra che oggi l’uomo sia un’animale che non abbia più sentimenti ma viva soltanto di istinti.


Leggi anche:  Ci vediamo sabato 9 dicembre "Sulla Via di Damasco"

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here