Barbara d’Urso stai serena, perchè il Ministro Fontana ha più voce in capitolo di una conduttrice di programmi deleteri.

 

Nessuno dice di guardare il Grande Fratello, eppure questa trasmissione televisiva – spazzatura, in ogni edizione accumula ben oltre 5 milioni di telespettatori. Ma non è quello di cui voglio parlarvi.

Ciò che tutti hanno visto ed hanno letto nei quotidiani, è la frase senza senso, eretica della stessa conduttrice che in piena trasmissione, lanciando una delle sue solite frecciatine contro chi non appoggia i diritti Lgbt, (in questo caso contro il Ministro Fontana) il quale senza mezzi termini ha dichiarato che la famiglia sono un uomo e una donna e che i bambini hanno diritto ad avere una mamma ed un papà … ebbene la conduttrice riferendosi al Ministro, durante la conduzione del Gf dice testuali parole “La famiglia è quel posto in cui c’è amore. La famiglia, caro ministro, è qualunque tipo di amore”. 

Questa sua affermazione le ha fatto guadagnare le prime pagine dei quotidiani e gli applausi di molti personaggi dello spettacolo che appoggiano il pensiero degli Lgbt mentre il Signor Ministro è stato soltanto sostenuto ed applaudito da una fetta di pubblico cattolico che per chi appoggia gli Lgbt, non è altro che una fetta di pubblico omofobo, secondo loro.

Ovviamente Barbara d’Urso ha attaccato il Ministro in occasione del bacio avvenuto in diretta dagli studi del Gf, tra Veronica Satti (figlia di Bobby Solo) e la sua fidanzata Valentina.

Ciò che molti si chiedono è: ma quando la conduttrice capirà che le sue affermazioni televisive non valgono più di quelle dette da un Ministro e in primis da Gesù Cristo nel Vangelo?

Rita Sberna

 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here