Attenti ai finti esorcismi: l'unico che può esorcizzare è il sacerdote col mandato del Vescovo!

GLI ERRORI DEI PASTORI

Un rigore morale richiesto dalla Chiesa a causa dell’aumento di «richieste di esorcismi e benedizioni, molte volte legate all’aumento di instabilità esistenziale e precarietà lavorativa. Richieste che oggi purtroppo trovano nei pastori risposte non adeguate: preghiere di liberazione, messe definite di guarigione. Adorazione eucaristica con la presenza di diagnosi cliniche sulle quali si invoca la benedizione o passaggio tra i fedeli riuniti dell’ostensorio con Gesù Sacramentato».

ATTENTI AI MAGHI

Insomma, «strumentalizzazione dei sacramenti come forme analoghe alle soluzioni dei maghi. Case private adibite a luoghi di culto con la presenza di sacerdoti o anche laici che effettuano benedizioni – conclude il documento della diocesi di Benevento – o gesti sacramentali del ministero ordinato«.

Fonte. Aleteia


Leggi anche:  Padre Bamonte, evidenzia alcuni aspetti del demonio durante gli esorcismi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here