La prima mamma casalinga della storia, la più importante direi … ha un nome ben preciso: Maria!

La Madonna si è ritrovata ad essere sposa giovanissima, la sua è una storia particolare, speciale, immersa in un grande mistero di amore divino. Una sposa giovanissima, Madre del Figlio di Dio. La vita di Maria era fatta di azioni quotidiane semplici, piccole ma grandi per tutto l’amore che ella metteva in ciò che faceva.

Lei donna come noi (ma senza peccato) svolgeva esattamente le stesse mansioni e faccende di una casalinga di oggi: cucinava, lavava, rassettava la casa (anche se dire casa è un parolone) all’epoca chi aveva una stanza dove mangiare e dormire era già tanto.

Ma comunque sia, Maria è l’esempio da seguire per tutte quelle “madri-casalinghe” che la società vuole sopprimere e sminuire.

Oggi sembra che se la donna non abbia un posto di lavoro nella società e si limiti alla crescita della prole, alla cura del marito e della casa … non valga nulla! Ma in realtà essere mamme-casalinghe è un ruolo importantissimo e faticosissimo. Con questo non si vuole dare una colpa alla donna che invece ha scelto di lavorare ma semplicemente si vuole valorizzare la donna in tutti i suoi ruoli: dall’essere moglie, madre, casalinga, imprenditrice e impiegata.

Noi donne siamo “multiuso” e sappiamo rapportarci in ogni situazione. Allora perchè oggi le casalinghe sembra che siano messe in un angolino da parte, quasi come ad essere considerate donne di serie B?

Forse perchè la società ormai fa la lotta attraverso il successo, il posto di potere prestigioso e spesso ci si dimentica che la donna è idispensabile proprio perchè è solo attraverso di lei che si genera una nuova vita. La donna essendo portatrice di vita è anche chiamata ad educare alla vita, anche attraverso le azioni quotidiane proprio come ha fatto Maria.

A te donna che sei casalinga e madre e che a volte sei anche sfinita e ti senti incompresa, non temere perchè Maria è colei che vede ogni tuo sforzo e ti dona la forza per continuare a prenderti cura di te e dei tuoi familiari. Tu sei il pilastro della famiglia! Ricordalo!

 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here