Introduzione

#Testimonianza

Sono stata anch’io a Madjugorje come tanti e ho un ricordo vivissimo di come una sera, stentando ad addormentarmi, mi incamminai da sola per il paese. Le porte della chiesa erano aperte e illuminate pensai a qualche funzione sfuggitami. C’era gente davanti ad un ostensorio grande che si vedeva già da una certa distanza, perché facevano così ? Mah! Non avevo la consapevolezza di che cosa fosse e mi sedetti a guardare anch’io. Passo’ veloce la notte senza accorgemene e fresca per un’altro giorno di pellegrinaggio. Tornai in Italia e tutto riprese come prima.

Qualche mese più tardi inizia per me la mia ” notte oscura”. In un dolore indicibile del cuore mi ritrovai sola, disorientata e confusa, mi chiusi in me stessa non lasciando posto a nessuno, non stavo bene neanche con me stessa anzi mi odiavo così tanto da volermi eliminare. Presa per i capelli sola in un letto di ospedale psichiatrico pensavo a Medjugorje , alle persone che sostengono che si ricevono delle grandi grazie, beh pensavo, con me non ha funzionato, ero nel nulla, perché ?

Nei giorni a venire mi fece visita una persona conosciuta poco tempo prima, era a conoscenza della mia esperienza medjugoriana e inizio’ a parlarmi dell’adorazione in modo piu’ profondo, di come il Signore lavora l’anima mi ripeteva che la mia ” grazia” era proprio il rivoltarmi come un calzino, per farmi una persona nuova, perché fino ad all’ora avevo vissuto a modo del mondo. Beh si, era vero pensai, io i dieci comandamenti, a parte alcuni, li avevo fatti tutti al contrario. Decisi così , subito, appena si inauguro’ l’adorazione perpetua , di rispondere il mio eccomi con un’ora a settimana al mattino presto, una sfida a me stessa visto che mi alzavo alle 12 e più .


1 COMMENT

  1. Questi sono i frutti abbondanti che Medjugorje semina per il mondo. Questa è la vera conversione che Medjugorje realizza in un attimo, perchè effettivamente là c’è la presenza di Maria che è venuta non per scherzare con i sei fanciulli diventati adulti, ma per salvare questo mondo sul filo della perdizione eterna.
    Effettivamente a Medjugorie esiste una grande attrazione da cui non ci si riusce piu’ a staccarsi, questa è l’ attrazione di un ” Dio ” che mai avevamo conosciuto prima, perchè il nemico cercava di nasconderLo agli occhi del nostro cuore !!! Ma l’amore vince sempre perchè Dio non si è mai dimenticato di metterne un pizzico nel cuore anche del più malvagio di tutti i tempi.
    Bisogna avere soltanto l’umiltà di chiedere aiuto a Dio, e Lui è là pronto sull’uscio che aspetta per porgerci una mano. Grazie Gesù, grazie Maria !!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here