E’ bello sentirti, parlarti, sappi che io ci sono e ci sarò sempre e in qualsiasi momento ti parlo e non mi stancherò mai di farlo; solo perché sei debole, fragile, solo perché sei peccatrice non dovrei?

Dio mi ha dato te da custodire e io lo farò sempre. Vorrei che adesso tu reagissi a tutto questo che stai vivendo. A questa lotta interiore e questo buio spirituale che senti. Lotta per te stessa, per la tua salvezza.

Ad ogni ostacolo superato c’è una vittoria ottenuta.

Calmati, tranquillizzati per mezzo della preghiera del Santo Rosario, che detta col cuore, concede tante grazie, tanti miracoli e benedizioni della Santissima Madre Maria.

Abbi fede, sempre fede e fiducia in Dio. Non mollare, non arrenderti, evita il peccato, respingi il male e le frustrazioni con tutte le tue forze, dove tu non ce la fai è il Signore che interviene per te.

Non farti demoralizzare dalle tue debolezze, tutti siete peccatori. Se ci stai male, questo vuol dire che il male non è dentro di te ma il seduttore del male ti gironzola intorno.

Combattilo con le armi che Maria ti ha dato: la preghiera, il digiuno (fatto col cuore) la messa, la Bibbia, la confessione. Nella Santa Confessione Dio concede il suo perdono; conservalo e non dubitarne.

Sii fiera e grata della sua misericordia.

Il tuo cuore sa amare, non  chiuderlo, non sopprimerlo, lascialo aperto e libero di esprimersi. Ti voglio bene, non voglio che stai male, ma quando stai male per un motivo o per un altro, non esitare a chiamarmi, non dimenticarti di me. Sono pronta a soccorrerti. Basta che mi invochi.

 


1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here