Cara mia dolce custodita, ma quanto sbagliate voi uomini?

Dal momento che il peccato è entrato in voi, la terra si è contaminata del male: l’acqua, i fiori, le piante, il mare, tutta la natura è toccata dal male e dal peccato dell’uomo, anche voi siete peccatori.

Ma in ognuno di voi Gesù vive e bussa alla porta del vostro cuore, aspetta fino a quando non aprite e lo fate dimorare in voi.

Non tutti gli aprono la porta, molti gliel’hanno chiusa già da un pezzo. Non forzate le cose, rispettate i tempi di tutti. Solo Dio può cambiare il cuore dell’uomo, ma Lui lascia liberi tutti di scegliere se amarlo o no.

Che amore sarebbe se voi non sareste liberi di scegliere?

Sarebbe una forzatura. Così, voi non potete obbligare nessuno ad amarvi e ad avere un buon concetto di voi. Ringraziate chi vi percuote alle spalle e chi dice ingiurie di voi, queste persone vi aiutano ad acquistare il paradiso perché in quel momento siete come Gesù che è stato colpevolizzato da innocente non avendo commesso nessuna colpa.

Non abbiate timore e non preoccupatevi delle ingiurie o colpe ricevute, se il vostro cuore è sincero e trasparente, Dio vede la vostra fedeltà.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here