Lo scorso 14 aprile in via Bertini a Milano, il famoso rapper #JAx ha innaugurato la sua strana e direi anche disgustosa attività, dedicata alla vendita di #marijuana. J-Ax ha accolto gli amanti dello sballo nel suo negozio, dicendo espressamente riferendosi a questa sua attività di vendità che «Nel mio negozio la marijuana è più buona!».

Ma non solo, per J-Ax il vendere la marijuana rappresenterebbe il “coronamento di un sogno”. Io da normale essere vivente, mi chiedo che ispirazione e che soddisfazione ci possa essere nel vendere una sostanza da sballo ma soprattutto che soddisfazione possa esserci nel deviare in una cattiva strada, tanti e tanti giovani!!!

«E’ arrivato il giorno che attendevo da 20 anni» ha confessato ai giornalisti e ai numerosi supporter che lo hanno raggiunto, curiosi ed emozionati, nel cuore di Milano per salutare l’inaugurazione di Mr.Nice, il nuovo punto di riferimento per chi è in cerca di marijuana legale.

Per come si nota dalla foto, tanti sono stati i giovani accorsi in occasione di questa nuova apertura da “sballo”. Ma J-Ax ovviamente non credendo nell’esistenza di Dio, crede di essere dio stesso, però non sà che un giorno la sua anima dovrà rispondere alla perdita spirituale di tante e tante anime da lui deviate nella strada della perdizione totale.

La “Maria Salvador”, che viene cantata in alcune delle canzoni di maggior successo di J Ax, è una varietà di cannabis del tutto legale sul nostro territorio, grazie ai valori di THC particolarmente bassi. Nei preparati del negozio, infatti, vi è presente appena lo 0,6 % di tetraidrocannabinolo, il principio attivo della cannabis che se consumato in concentrazione eccessiva comporta problemi con la legge italiana.

Sono profondamente arrabbiata e triste per questa notizia e provo tanta pena per questo cantante, diventato semplicemente un burattino nelle mani del nemico.

Rita Sberna

 


1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here