Chi infanga il nome di Papa Francesco, non può considerarsi cristiano!

Purtroppo da un pò di tempo ormai sul #web, girano dei #post #eretici contro #Papa #Francesco. La cosa che lascia più tristi e rammaricati è proprio il fatto che, chi si permette di divulgare tali post, siano proprio persone che si reputano dei #cattolici #ferventi!

C’è chi critica il Papa per l’attenzione che ha rivolto in diverse occasioni ai musulmani, c’è chi lo critica per il fatto che stia dando una svolta alla questione dei “divorziati risposati” nel ricevere la Santa Eucarestia, anche se tutto questo andrà rivisto e rivalutato caso per caso, per cui tutti quelli che accusano Francesco di essere contro il Vangelo, credo che non abbiano capito nulla proprio perchè il matrimonio è e rimarrà sempre e comunque un sacramento indissolubile.

Francesco lo ha dimostrato più volte, di essere umile e vicino alle persone, nonostante la carica ecclesiale che ricopre … si è sempre messo a disposizione degli ultimi e dei bisognosi mettendosi alla pari, di ognuno di noi.

Purtroppo molti cattolici nonostante attestino di conoscere il Vangelo e la Bibbia, non esitano a puntare il dito contro il Pontefice e c’è chi scrive anche addirittura di pregare per la conversione del Papa. Pregare per la conversione altrui non è un reato, ma scrivere di pregare per la conversione del Papa, attestando che quest’ultimo sia lontano dalla legge divina … è come dire una grande bestemmia!

Ma non solo: c’è chi lo accusa di far parte della massoneria! Queste affermazioni sono molto gravi e provengono di certo dal demonio!

Detto questo condivido con tutti la lettera che il Papa ha scritto di suo pugno ad Antonio Socci un pò di tempo fa. Credo che Antonio Socci, rappresenti ogni cristiano che non esita a puntare il dito contro Papa Francesco.

Ecco ciò che il Papa con molta umiltà ha scritto allo scrittore e giornalista. Questo per me rappresenta un grande insegnamento di vita, che m’insegna a reagire con molta intelligenza e serenità alle critiche gratuite.

Rita Sberna


14 COMMENTS

  1. “Ho cominciato a leggerlo e sono sicuro che tante delle cose riportate mi faranno molto bene. In realtà, anche le critiche ci aiutano a camminare sulla retta via del Signore.” peccato che Francesco ha detto che Gesù non è spirito e che è morto come noi, ed è andato in paradiso, come un qualsiasi umano….. per cui ben si comprende che dalla sua furbe parole, Gesù non è Dio perchè non è risorto, perchè se non è anche spirito, oltretutto rimarcando che egli è morto come noi e quindi sottolinea ancora di più che Gesù non ha portato con se il suo corpo….e questo sarebbe un santo pontefice ammazza!!! Uno che ammazza Cristo, che distrugge la sua deità, ma complimenti a lei che lo difende con le unghie, speriamo che anche lei abbia un santo protettore quando si troverà innanzi a Cristo a rispondere del suo Zelo verso Francesco, ma non certamente altrettanto zelante verso il vero Verbo di Dio, le ricordo che S.Pietro disse che anche tra i dottori della chiesa, ci sarebbero stati gli eretici, che avrebbe mutato la dottrina ai danni del popolo di Cristo, siamo in piena apostasia.

  2. Un cristiano che pensa poco ai Cristiani. Perchè non alza la voce contro chi perseguita i Cristiani nel mondo ? Che dal 20% nel mondo sono diventati il 6% ? E chi causa queste stragi sono i musulmani che vogliono con il terrore far dominare la loro religione.

  3. Chi confonde il gregge con frasi e gesti discutibili, deve essere criticato, non per malignità, ma perchè sotto gli occhi del mondo intero.Ha lasciato basiti il fatto di aver rifiutato la visita della famiglia di Asia Bibi, la condannata cristiana in Pakistan, la sua incessante ossessione di accogliere immigrati,soprattutto musulmani, sapendo la precaria situazione europea e italiana, e soprattutto a Lesbo aver accolto immigrati islamici, ed aver abbandonato i cristiani.Per non dimenticare le sue famose frasi ”Dio non è cattolico” oppure il suo ”il papa non si occupa di politica” inerente i diritti civili proposti dalla Cirinnà (mentre si occupa volentieri dell’invasione islamica), e la sua finta umiltà peggiore della superbia stessa, quando accusa i suoi predecessori di vanità, e rifiutando tutto quello che era della stessa tradizione della chiesa, ai paramenti fino anche all’alloggio per apparire più umile. Che la gente che lo critichi sia cattiva o no, questo sarà Dio a giudicarla.Pensate invece a quante ne dissero a Benedetto XVI, tutti concordi a calunniarlo e a dire qualsiasi nefandezza contro di esso, soprattutto negli anno 2010 2011, durante il caso pedofilia. Il bue che dice cornuto all’asino.

  4. Lodato sia Gesù Cristo !

    A dire il vero, non ci serve nemmeno di infangare il nome del Papa.

    Basta Papa Francesco per infangarsi se stesso. Non ha bisogno dell’aiuto di nessuno perchè lo fa molto bene da solo.

    Questo papato è una strage teologica senza fine …

    Cordiali saluti e preghiere,

    In Cristo per Mario

  5. Francesco non è Papa, perché non vuole esserlo secondo la volontà di Cristo che, a causa di questo ostacolo che la libera volontà di Bergoglio oppone, non può avergli consegnato il Potere delle Chiavi. Questo vale per tutti i sedicenti papi fino a Roncalli compreso. Tutti degli eretici modernisti che mai avrebbero potuto in queste condizioni sedere legittimamente sulla Cattedra del Beatissimo Pietro. La Sede Apostolica è formalmente vacante dal 1958 e i risultati si vedono eccome ammesso che si abbia l’onestà e la Fede Cattolica la quale inequivocabilmente per essere conservata integra ed inviolata richiede che si rigettino i sopracitati eretici modernisti insieme al loro caro conciliabolo satanico frammassonico conosciuto come “vaticano2”.

  6. Quando la verità rivelata viene calpestata e ignorata per piacere al mondo, un vero cristiano cattolico ha non solo il diritto, ma il dovere di segnalare questa grave disobbedienza nei riguardi di Dio, dal momento che “bisogna obbedire a Dio piuttosto che agli uomini” (At 5,29).
    Si ricordi il richiamo aperto e deciso di Paolo a Pietro (Gal 2,11…) e l’indefessa opera di parresia della santa senese e patrona d’Italia, che abbiamo ricordato solo ieri.

  7. E se lo dice la Signora Sberna siamo sicuri! Io non ho paura di criticare Fracesco proprio in virtù dell’insegnamento di Cristo. È chi critica Cristo e i suoi comandamenti a non essere cristiano, non chi critica il papa. La storia ci dimostra la pochezza spirituale di alcuni papi nella storia e può avvenire ancora.

  8. “peccato che Francesco ha detto che Gesù non è spirito e che è morto come noi, ed è andato in paradiso, come un qualsiasi umano…..”

    Non so cosa abbia detto Papa Francesco a questo riguardo (le sue affermazioni vengono spesso distorte ed a volte inventate di sana pianta dai suoi nemici o da buontemponi).
    Ma in ogni caso… la dottrina cattolica dice per l’appunto che Gesù è vero Dio e vero uomo (quindi non è un puro spirito), che è morto come noi (crocifisso, per l’esattezza) essendo vero uomo, e che è asceso al Cielo.

    “dal 20% nel mondo sono diventati il 6%”

    Questa è pura fantasia. Sarebbe come dire che adesso ci sarebbe circa UN MILIARDO di cristiani in meno. Sono cifre inventate di sana pianta.

  9. Fatemi capire: chi è iscritto alla massoneria può dirsi cristiano, chi non riconosce l’autorità papale (cioè un Protestante) può dirsi cristiano, chi professa la dottrina marxista (nonostante la scomunica del 1949) può dirsi cristiano, chi è modernista può dirsi cristiano, chi abortisce o è favorevole all’aborto può dirsi cristiano, chi divorzia e si risposa e viene graziato caso per caso (ossia probabilmente nella maggioranza dei casi) non solo può dirsi cristiano ma può accedere a tutti i sacramenti, chi è favorevole alle pratiche omosessuali e al matrimonio fra omosessuali può dirsi cristiano, chi critica un qualsiasi papa ante 1962 (pensiamo a chi critica i papi delle crociate, i papi rinascimentali ecc.) può dirsi cristiano… ec. ecc. ma chi critica papa Bergoglio NON PUO’ DIRSI CRISTIANO??! E per il meschino non è nemmeno prevista la decisione caso per caso (magari valutando tono e sostanza delle critiche) ma scatta la “scomunica” immediata e senza repliche? Qui c’è qualche cosa che non va… ma davvero! Oltretutto, a questo punto c’è da chiedersi: ma se tanto si possono salvare anche i mussulmani, gli ebrei, i protestanti, gli atei, i buddisti, se tanto crediamo tutti in uno stesso dio che, per espressa dichiarazione di Bergoglio, non è cattolico quindi cristiano… cosa comporta per una persona il non essere cristiano? Mah… in post come questo solo tanto livore ideologico e tanto fanatismo personalistico.

  10. Quanto giudizio ho sentito in tutti questi commenti !! Condivido pienamente il pensiero di Rita Sberna! Come fate a stare bene con la vostra coscienza giudicando il Papa! ! Piuttosto pregate per lui , anch’ esso ne ha bisogno! ! Come potete essere uniti alla chiesa se criticate giudicate e avvelenate la vostra coscienza screditando il papa. ….

  11. La invito ad aprire gli occhi e a documentarsi prima di pensare che parola di papa = Parola di Dio per non diventare la protagonista della canzone di Battisti “Non è Francesco”. Combatta per difendere Cristo e non per difendere chi offende Cristo. Infatti proprio da Bergoglio Gesù viene offeso con i seguenti termini:
    1) “Dio è ingiusto? Sì, è stato ingiusto con suo figlio, l’ha mandato in croce”.  https://www.avvenire.it/papa/pagine/papa-udienza-al-bambino-gesu  Ora, anche i sassi sanno che Dio, oltre che infinita misericordia, è perfetta giustizia, concetto che una volta veniva insegnato a catechismo. Quindi affermare che Dio è ingiusto è una bestemmia! Anche i sassi sanno che l’incomparabile sacrificio di Gesù Cristo è stato necessario per riscattare l’umanità finita, per la disobbedienza di Adamo ed Eva, nelle sgrinfie di satana “Tra i perfetti parliamo, sì, di sapienza, ma di una sapienza che non è di questo mondo, né dei dominatori di questo mondo che vengono ridotti al nulla; parliamo di una sapienza divina, misteriosa, che è rimasta nascosta, e che Dio ha preordinato prima dei secoli per la nostra gloria. Nessuno dei dominatori di questo mondo ha potuto conoscerla; se l’avessero conosciuta, non avrebbero crocifisso il Signore della gloria” (1 Cor. 2,6
    2) “Gesù quando si lamenta bestemmia?” in riferimento alla frase pronunciata sulla croce da Gesù “Dio mio, Dio mio perché mi hai abbandonato? Quindi per Bergoglio Gesù, sopraffatto dalla sofferenza, si sarebbe rivoltato contro Dio e avrebbe bestemmiato http://www.difendiamolaverita.it/difendiamo-la-vera-fede-in-cristo/difendiamo-cristo-e-il-suo-esempio-di-vita/gesu-si-lamenta-bestemmia-mistero/
    3) Riguardo alla Madonna , quindi all’Immacolata Concezione chiamata la “Tutta santa”   http://www.santiebeati.it/dettaglio/20600   “…Era silenziosa, ma dentro il suo cuore, quante cose diceva al Signore! Tu, quel giorno – questo è quello che abbiamo letto – tu mi hai detto che sarà grande; tu mi hai detto che gli avresti dato il Trono di Davide, suo padre, che avrebbe regnato per sempre e adesso lo vedo lì”. La Madonna era umana! E forse aveva la voglia di dire: “Bugie! Sono stata ingannata! La Chiesa e la Vergine Maria sono mamme, ambedue; quello che si dice della Chiesa si può dire anche della Madonna…Tutte le mamme hanno difetti…” (“L’impostura bergogliana” di Miles Christi – pag. 153-154)
    4)  “…Gesù che fa un po’ lo scemo” http://www.antoniosocci.com/papa-bergoglio-gesu-un-po-lo-scemo-questa-inaudite-gravissimeespressioni-pronunciate-giovedi-scorso/
    5) “Gesù che ha mancato verso la morale” http://www.antoniosocci.com/papa-bergoglio-gesu-un-po-lo-scemo-questa-inaudite-gravissime-espressioni-pronunciate-giovedi-scorso/
    6)   “Gesù non era uno pulito” http://www.antoniosocci.com/papa-bergoglio-gesu-un-po-lo-scemo-questa-inaudite-gravissime-espressioni-pronunciate-giovedi-scorso/
    7) Secondo Bergoglio Dio ha fallito. Nel suo discorso, infatti, non c’è alcun accenno alla Resurrezione https://www.youtube.com/watch?v=OJbpEgCbz7o&feature=youtu.be
    8) Afferma inoltre che Gesù si è fatti diavolo http://www.antoniosocci.com/bergoglio-arriva-ad-affermare-chiesa-gesu-si-diavolo-tutti-fanno-finta-nulla-la-sua-strategia/
    9) Confonde il diavolo dalla doppia faccia con Gesù https://gloria.tv/article/3EkH2GtjLxrsCpXDjXX4i1RG1
    10)  “L’idea di conquista è inerente all’anima dell’islam, è vero la si potrebbe interpretare, con la stessa idea di conquista, la fine del Vangelo di Matteo, dove Gesù invia i suoi discepoli in tutte le nazioni”http://www.riscattonazionale.it/2016/05/16/bergoglio-bestemmia-vangelo-lislam-stessa-idea-conquista-delirante/ . Riguardo alla differenza tra le due conquiste, a parte quanto affermato da papa Benedetto XVI nel celebre discorso di Ratisbona
    http://www.ilgiornale.it/news/politica/papa-ratzinger-laveva-previsto-fu-crocifisso-islamofobo-1082979.html , rimando alla lettura dei libri di un grande esperto come l’ex islamico Magdi Cristiano Allam. A noi basta sottolineare che l’invito evangelico di Cristo non è coercitivo, ma solo propositivo, diversamente dall’imposizione islamica. Ma questa cardinale differenza Bergoglio o la ignora o finge di non conoscerla.
    11) Pronuncia una parolaccia in occasione dell’udienza. Un semplice errore di pronuncia o un lapsus freudiano? https://www.youtube.com/watch?v=Hn2N46yARKo – http://magazine.excite.it/papa-francesco-parolaccia-durante-langelus-in-questo-cazzo-video-della-gaffe-N147822.html ecc.

    Riguardo poi alla frase di Don Bosco “Sto con il papa ecc.” da lei citata nel sito conviene evidenziare che il papa di S. Giovanni Bosco era Leone XIII a cui Bergoglio non è degno neppure di allacciare i sandali. Confronti le encicliche di Papa Leone XIII e quelle di Bergoglio e si accorgerà dell’abissale differenza.

    Infine le consiglio di riporre la sua speranza solo in Gesù Cristo nostro Redentore, divin Maestro, fondatore e capo della Chiesa, di pregare come l’autore dell’imitazione di Cristo (libro 3, cap. LIX, punto 2) e di non baciare le mani che hanno accettato un crocifisso blasfemo a forma di falce e martello “Bergoglio ha ricevuto, senza batter ciglio, un crocifisso blasfemo http://www.panorama.it/news/urbi-et-orbi/papa-francesco-mette-al-collo-la-falce-e-martello/  e lo ha donato maliziosamente alla Madonna di Copacabana (L’impostura Bergogliana di Miles Christi, pag. 67); indifferente quindi a quanto affermato dalla Madonna riguardo all’eresia comunista”.

  12. povera rita, anni di frequentazioni con padre amorth, e alla fine non ha capito nulla!!!
    ennesima lecchina di regime di satana bergoglio

  13. E chi cavolo è Rita Sberna per arrivare a dire una idiozie del genere? Primo: nessun papa è Santo fino a che non è morto e sepolto e su di lui una commissione non abbia accertato che la sua vita sia stata realmente Santa e che abbia compiuto miracoli. Secondo: non esiste alcun dogma dell’infallibilità papale, furbizia inventata da PIOIX, poco prima di perdere il potere temporale, peraltro con un Conclave organizzato frettolosamente solo per quello e peraltro anche non concluso correttamente (presa di Porta Pia e fuga del papa). Terzo: non esiste alcuna chiesa ed organizzazione ecclesiastica, carica ecclesiastica che sia superiore alla Santissima Trinità, per cui la prima ed unica obbedienza cieca, l’unica adorazione va data solo alla Santissima Trinità e la venerazione solo alla Madonna ed ai Santi e qualsiasi consacrato deve assolutamente essere in comunione con Cristo, ossia non deve in alcun modo incorrere in eresia, apostasia, abiura, sacrilegio, scomunica, sospensione a divinis, riduzione allo stato laicale, in altre parole, per SANTA CHIESA, con cui dobbiamo stare in comunione si intende la sposa di Cristo, non l’organizzazione ecclesiastica o l’assemblea dei fedeli (concetti protestanti, eretici), ossia quella che vive intorno al corpo mistico di Gesù Cristo, ossia fedele ai comandamenti ed alle leggi di Dio ed ai comandamenti di Cristo, per cui, chiunque, foss’anche il papa, dica anche una sola cosa contraria al vangelo, sia anatema contro di lui, scomunica, per eresia, apostasia, in quanto è lui che non è più in comunione con Cristo. Quarto, vi sono stati be 42 antipapi, nella storia della chiesa, pertanto sarebbe semplicemente il 43°……. Quinto, il vero papa è ancora vivo e vegeto, e si chiama Benedetto XVI°, il quale, ricordo non ha mai abdicato, ma è semplicemente stato costretto, con ricatto irrespingibile, a farsi da parte, e lo dimostra il fatto che la carica Papa Emerito, nel diritto canonico, non esiste, ergo……………….Sesto, le Sacre Scritture, ed in particolare, Isaia, Daniele, Quelet, Sapienza, i 4 Vangeli canonici, gli Atti degli Apostoli e l’Apocalisse, unitamente a circa 137 profezie tra quelle della Madonna, e quelle di Santi, Beati, Evangelisti, Apostoli, Discepoli, Padri della Chiesa, Mistici, Veggenti ufficialmente riconosciuti dalla chiesa, parlano chiaramente di questi tempi come quelli denominati “Ultimi Tempi” che precedono la Seconda Parusia Intermedia di nostri signore Gesù Cristo, al termine dei cosiddetti “cento anni concessi al demonio per tentare la distruzione della chiesa”, il potere assoluto della prima bestia di satana venuta dal mare (la cosiddetta Setta Satanica, ossia la massoneria esoterico luciferina internazionale che governa il mondo materiale attraverso politica, eserciti, governi, economia, finanza, banche, imprese multinazionali, organizzazioni internazionali e sovranazionali, lobby, logge, potere mediatico e culturale), la collaborazione della seconda bestia venuta dalla terra, il famoso 666, che altri non è che un potere religioso che parla in nome della prima bestia, un falso profeta che si mostra come un agnello, ma parla come un drago (demonio), egli ha idolatria vero il falso idolo, ossia l’Anticristo, anche attraverso l’Abominio della Desolazione (la cancellazione dell’eucaristia intesa come consustanziazione). Ora, è evidente che il papa è Benedetto XVI°, e quindi chi è Bergoglio? Cominciamo col dire che: l’appartenenenza, la collaborazione, la condivisione di qualsiasi associazione massonica, ha come conseguenza la scomunica Ipso Facto, ossia senza bisogno alcuno di pronunciazione pubblica da parte di alcun organo ecclesiastico, ossia chi è massone, SA DI ESSERE SCOMUNICATO. E Bergoglio è iscritto al Rotary Club di Buenos Aires ed è stato pubblicamente sottolineato da associazioni massoniche di quanto stia loro a cuore e lo sostengano. Ma non solo, la Simonia, ossia lo scambio di cariche ecclesiastiche in cambio di favori, o l’elezione del papa per accordi, le nomine ecclesiastiche fatte per ottenere in cambio favori, sono anch’essi motivi di scomunica, e si da il caso che, lui sia stato eletto (lo hanno dichiarato pubblicamente), con accordo tra un gruppo di cardinali modernisti e notoriamente massoni o affiliati……quindi è stato eletto con Simonia, ma non solo, ha lui stesso sollevato da incarichi pastorali tutti coloro che provavano a contestargli talune eresie, provvedimenti e tentativi di manipolare i Sinodi e la Dottrina, ed ha invece nominato nuovi vescovi e cardinali a lui favorevoli, in modo da ottenere più voti e consenso e riuscire pian piano a smantellare la dottrina ….. motivi di scomunica. Basta questo? No! C’è ancora molto di più, ancora più evidente ed eclatante, inconfutabile ed incontestabile, innegabile: ha proferito eresie a piene mani, sia ex cathedra che non, su encicliche, lettere pastorali, sinodi, omelie, interviste pubbliche, tutte documentate e registrare, verificabili……e la semplice esternazione di una eresia, è causa sufficiente per la deposizione e la scomunica, la sospensione a divinis e la riduzione allo stato laicale. Pertanto è un impostore eletto per simonia dopo aver attentato all’autorità del vero papa, Benedetto XVI°, massone, che ha proferito eresie, apostasia, ha attentato alla vera dottrina, ha abiurato la Santissima Trinità, ed essendo scomunciato ed eretico, ha compiuto sacrilegi ogni qualvolta si è accostato ad un sacramento, ancor più quando li ha dispensati. Infine. Si da il caso che il suo cognome BERGOGLIO in maiuscolo, secondo L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE (la famosa intelligenza di cui bisognava disporre secondo l’Apocalisse), ossia secondo il CODICE ASCII (disponibile all’umanità solo a partire dalla invenzione del primo computer moderno, nel 1968) dimostra inconfutabilmente che BERGOGLIO ha come somma delle sue lettere, proprio 666. Unico cardinale vivente con questa caratteristica, ed unico papa della storia. Se poi qualcuno avesse la pazienza di fare come me, ossia andarsi a leggere da capo a fondo TUTTE LE SACRE SCRITTURE INTEGRALMENTE E CONSECUTIVAMENTE, SENZA SALTARE UNA SOLA RIGA E METTESSE A CONFRONTO TUTTE LE PROFEZIE DELLA SOTRIA DELLA CHIESA E LA GRAN PARTE DEGLI EVENTI STORICI ATTUALI E PASSATI, si renderebbe conto che siamo esattamente in presenza del famoso 666. Ma basterebbe anche solo la fede e il discernimento, alla prima frase eretica che spara. E ne ha sparate davvero tante. “Chi sono io per giudicare una coppia gay”. “Non esiste un Dio Cattolico”. “Gesù fa lo stupido”. “Gesù non è uno pulito”. “Gesù si è fatto peccato”. “La Madonna sotto la croce ha dubitato”. “Tutte le religioni conducono alla medesima verità”. “Il corano è libro profetico di Pace”. “Cristiani, Ebrei e Musulmani, sono fratelli figli di Abramo che credono e pregano lo stesso Dio”. “Anche gli atei possono salvarsi, basta che seguano la propria coscienza”. “Le coppie divorziate e risposate possono accostarsi all’eucaristia”. “Le famiglie gay devono essere accolte nella chiesa, perchè possono essere di arricchimento”.”Le coppie conviventi sono anch’esse benedette da Dio”. “Lutero non voleva dividere la chiesa ma solo ammodernarla, ed ha il merito di aver messo la Bibbia nelle mani dei credenti”. “Dobbiamo chiedere scusa ai fratelli protestanti”. “Dobbiamo chiedere scusa ai gay”. “Apritevi alle novità dello Spirito Santo”. “Bisogna pervenire ad una unica chiesa e ad una unica comunione, messa comune tra tutti i cristiani”.”Anche noi cristiani dobbiamo chiedere scusa per aver fatto proselitismo”.”Anche la Sacra Famiglia è stata profuga e migrante e non è stata accolta”. Una serie infinita di falsità dottrinali, eresie, bestemmie, idiozie, apostasie, abiure, da far spavento, roba da far rabbrividire anche Dio il misericordioso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here