Abbi cura di te, della tua preghiera personale, del tuo rapporto con Dio, del dialogo che instauri con Lui. Perché la vostra vita dipende anche dal fatto di essere in colloquio con l’Altissimo.

Chiedere la sua continua luce, quella luce che lo Spirito Santo vi dona nel vostro cuore.

Continua a combattere e a non avere paura del domani, delle sofferenze e delle croci. Gesù sa quello che fa con ognuno di voi. Vi conosce e sa se siete pronti o no.

 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here