Don Gabriele Amorth: Che cosa teme satana? Il Santo Rosario

In passato don Amorth ci ha parlato più volte del dramma “unico” di una posseduta, Giovanna, raccomandandola alle nostre preghiere.

«Giovanna -scrive il fratello missionario padre Ernesto – non è ancora liberata e soffre sempre di più. Su di lei si scagliano ininterrottamente gli strali del nemico di Dio… Vogliamo aiutare questa sorella crocifissa che paga specialmente per i sacerdoti? (“Me ne ha strappati tanti ed è per questo che è la mia disperazione” ha confessato satana). Ma in che maniera possiamo aiutarla? Soprattutto con la S. Messa e il Rosario, possibilmente intero e recitato in comune…» Ecco che cosa accadde durante un esorcismo condotto da p. Candido, il famoso esorcista di Roma:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here